Cookie Haftungsausschluss

Diese Seite benutzt Cookies, um Ihre Benutzererfahrung zu verbessern und speziell auf Ihre Interessen zugeschnittene Inhalte zur Verfügung zu stellen. Detaillierte Informationen über die Verwendung von Cookies auf dieser Website sind in unserer Datenschutzrichtlinie zur Verfügung gestellt. Durch die Nutzung dieser Website erklären Sie sich mit der Verwendung von Cookies einverstanden.

Cookie Disclaimer

This site uses cookies to improve your user experience and to provide content tailored to your interests. Detailed information about the use of cookies on this website is provided in our Privacy Policy. By using this website, you consent to the use of cookies.

Sistemi di gestione della sicurezza

Il sistema di gestione della sicurezza AVASYS® consente di gestire e controllare a livello centralizzato svariati sottosistemi di sicurezza, tra cui sistemi per il rilevamento delle intrusioni e degli accessi, sistemi di allarme antincendio, intercom, paging, diffusione sonora/evacuazione e molti altri.

AVASYS® Video è un sistema di gestione video che mette a disposizione tutte le necessarie funzioni video, inclusa la videoanalisi, e può essere convertito in qualunque momento in un sistema di gestione della sicurezza completo e integrato.

AVASYS® è stato sviluppato per offrire un controllo semplice da un'unica postazione di comando (GUI = Graphical User Interface) e per consentire l'esecuzione di operazioni automatiche scelte dall'utente tra i sottosistemi integrati.

AVASYS® è stato concepito e continua a essere ottimizzato per l'impiego in sistemi di sicurezza di grandi dimensioni con rischio per la sicurezza da medio a massimo. Gli obiettivi da perseguire sono la massima disponibilità, sicurezza e affidabilità, senza rinunciare alla massima flessibilità possibile e a un utilizzo estremamente semplice e intuitivo.
L'enorme quantità di funzioni di sistema e le svariate possibilità di parametrizzazione consentono di realizzare soluzioni su misura per ciascun cliente.

    AVASYS® è stato testato e omologato in base allo standard austriaco ÖNORM F3003. In Austria, pertanto, AVASYS® può essere utilizzato per gestire completamente impianti di allarme antincendio certificati e non soltanto per visualizzarne le segnalazioni.
    La gestione dell'impianto avviene tramite un pannello di controllo antincendio centralizzato. L'interblocco delle funzioni antincendio richiesto tiene in considerazione le eccezioni previste dalla norma.

    A differenza di molti sistemi disponibili sul mercato, in AVASYS® la dimensione dei caratteri e i colori dei testi sono stati scelti in modo tale da garantire la conformità alla norma per le postazioni di telelavoro anche quando si utilizzano gli schermi raccomandati di dimensioni minime.
    Ciò significa che è possibile lavorare in sicurezza e senza fatica. AVASYS® è conforme alla norma EN ISO 9241.

    Sistemi di archiviazione video digitali

    AVASYS® Video consente la gestione, il controllo e l'archiviazione di svariate sorgenti video e soddisfa, quindi, tutti i requisiti di un moderno sistema di gestione video.
    Con AVASYS® è possibile gestire migliaia di telecamere contemporaneamente. Utilizzando componenti hardware ad alte prestazioni, AVASYS® Video è in grado di eseguire più processi contemporaneamente (ad es. visualizzazione in tempo reale di una o più telecamere, analisi, archiviazione video ecc.) da diverse postazioni di comando senza compromettere la funzionalità del sistema complessivo.

    Le sorgenti video possono essere monitorate con algoritmi per rilevare l'oscuramento, l'abbagliamento, lo spostamento ecc.

    La funzione visualizzazione video in AVASYS® consente la selezione automatica di video in caso di allarme, la riproduzione di sequenze definite e la selezione manuale di telecamere. La visualizzazione video supporta, inoltre, tutte le funzioni necessarie per la gestione video.

    Data la varietà delle diverse possibili esigenze di archiviazione delle sequenze video, è possibile gestire dinamicamente l'intera memoria video disponibile e dividerla in più segmenti, ognuno con un'organizzazione separata.
    I segmenti possono avere diverse proprietà (eliminazione manuale, eliminazione manuale/automatica, memoria circolare con sovrascrittura automatica) e possono essere assegnati liberamente a diverse mansioni (ad es. memoria allarmi, registrazione continua ecc.). Ciascun segmento, inoltre, può essere protetto singolarmente da un accesso non autorizzato.

    Rilevamento di eventi: monitoraggio di infrastrutture con esigenze di sicurezza

    Le mansioni del personale addetto alla sicurezza diventano sempre più difficili.
    Spesso tale personale è responsabile per la sorveglianza di ampie aree contenenti molti oggetti, edifici multipiano e parti di edifici.
    È necessario tenere d'occhio anche le recinzioni lungo i confini della proprietà, ad esempio in parcheggi, aree di accesso e zone di massima sicurezza.
    Gli addetti alla sicurezza, tuttavia, non possono trovarsi in più luoghi contemporaneamente, pertanto, per facilitare il loro lavoro, si ricorre solitamente a telecamere di sorveglianza.

    In alcuni casi, si devono tenere d'occhio le immagini di centinaia di telecamere su un gran numero di monitor. Per ragioni di spazio generalmente non è possibile visualizzare le immagini di tutte le telecamere su un unico monitor e, anche in caso di visualizzazione in sequenza, la maggior parte delle telecamere non viene monitorata.

    Il rilevamento automatico del movimento (Motion Detection) nei filmati di sorveglianza è spesso insufficiente in questi casi, poiché viene rilevata soltanto una variazione nei contenuti delle immagini, senza fare distinzione, ad esempio, tra persone e animali.
    Di conseguenza, si verifica un gran numero di falsi allarmi che aumentano inutilmente il carico di lavoro del personale di sicurezza. I sensori intelligenti consentono di tenere tutto sotto controllo senza fatica.

    La videoanalisi PKE (VBPS) è perfetta per questo ambito di impiego.
    Grazie alle impostazioni configurabili separatamente, con l'ausilio di sofisticati algoritmi vengono rilevati gli oggetti impostati, che possono poi essere segnalati alla centrale di sicurezza oppure ignorati.
    Grazie alla perfetta integrazione nella centrale di comando AVASYS®, la sorgente dell'allarme viene immediatamente visualizzata nelle postazioni di comando e la sequenza interessata viene automaticamente visualizzata su un monitor di allarme a scopo di controllo.

    I numerosi ambiti di impiego della videoanalisi comprendono sia il settore security che il settore safety.
    Un esempio pratico è l'installazione in un magazzino completamente automatizzato a scaffalature. Poiché in questo caso tutte le operazioni vengono eseguite in modo molto rapido ed efficiente da robot, la presenza di esseri umani non è necessaria (tranne che per interventi di riparazione e manutenzione). Al contrario, l'ingresso di persone non sorvegliate nei campi di azione dei robot comporta pericoli potenzialmente letali.
    Se viene rilevata una persona in queste aree, deve attivarsi immediatamente un arresto di emergenza. A causa del continuo movimento delle macchine, qui non è possibile utilizzare sensori di movimento tradizionali o sistemi di Motion Detection basati sulle riprese video.

    Poiché gli algoritmi non sono progettati per un semplice rilevamento del movimento, bensì per il rilevamento e l'identificazione di oggetti, è possibile distinguere tra persone e macchine ed eseguire l'azione corrispondente in pochi secondi.

    In alto

    Interfoni digitali per le celle di prigion

    L'interfono digitale DHS-X è un sistema digitale per la sorveglianza intelligente di celle di prigione con struttura hardware e software modulare e scalabile per l'impiego in istituti penitenziari.

    Il sistema DHS-X consente la comunicazione vocale tra le celle e i rispettivi uffici amministrativi, la trasmissione di programmi musicali, l'interruzione di chiamate normali e prioritarie, l'esecuzione di annunci generali e di gruppo, diverse funzioni di allarme, protezione dal sabotaggio e visualizzazione, nonché un controllo appositamente ottimizzato per gli istituti penitenziari.

    La combinazione ampiamente flessibile di tecnologie avanzate e tecnologia di rete consente di adattare il sistema praticamente a tutte le esigenze di comunicazione. Il sistema può essere collegato anche al sistema di gestione della sicurezza PKE principale (AVASYS®) e a sottosistemi come sistemi di rilevamento intrusioni, impianti di allarme antincendio, sistemi di gestione degli accessi e molto altro.

    L'utente può usufruire di un sistema semplice e comodo da usare, con una suddivisione gerarchica ben definita, che indica in qualunque momento e con la massima chiarezza lo stato di ciascuna area di competenza.

    Il sistema mette a disposizione di ogni utente le opzioni e le funzioni che tale utente è autorizzato a utilizzare nell'ambito della propria mansione.

    I singoli componenti hardware del sistema DHS-X, ovvero terminali per celle, stazioni di comando, dispositivi di chiamata e server centrali, vengono collegati tra loro tramite tecnologia di rete. In questo modo, e grazie alle opzioni di configurazione flessibili e individuali, si garantisce la massima libertà nella configurazione dell'architettura degli impianti, in modo da soddisfare a pieno le esigenze specifiche del progetto e del cliente.

    In alto

    Sistemi di gestione degli accessi

    AVASYS® offre diversi moduli che il cliente può combinare tra loro in modo tale da soddisfare le proprie esigenze di sicurezza individuali e ottenere un sistema di accesso personalizzato in collaborazione con PKE.
    PKE offre anche un apposito servizio di consulenza per consentire al cliente di sfruttare in modo ottimale tutte le funzioni AVASYS® dedicate al controllo degli accessi per l'azienda.

    AVASYS® Access offre tutte le funzioni che un moderno sistema di gestione degli accessi deve possedere. La finalità di PKE AVASYS® in questo ambito è l'integrazione completa di tutte le funzioni di accesso nel sistema di base AVASYS®.
    AVASYS® Access viene sviluppato interamente da PKE e non richiede componenti funzionali di altri fornitori. Vengono supportati in egual misura sistemi online, offline e radio.

    L'architettura multi-tenant consente di gestire un sistema in modo tale che diversi gruppi di utenti (tenant, ad es. più aziende in uno stesso edificio) abbiano accesso soltanto alle parti dell'impianto utilizzate da ciascun gruppo. Tuttavia, si tratta di un sistema completo e unitario.

    Le soluzioni speciali consentono l'uso di una parte dell'impianto (ad es. accessi principali condivisi) da parte di più o di tutti i tenant. La struttura dati del sistema di gestione degli accessi PKE è concepita in modo tale che i diritti dei tenant possano essere definiti in modo flessibile per rispondere alla maggior parte delle esigenze dei clienti.

    In alto

    Impianti di videosorveglianza

    Con il suo sistema di gestione video (AVASYS® Video), PKE offre la possibilità di integrare le telecamere di tutti i maggiori produttori (Axis, Bosch, Sony ecc.) e di gestirle tramite interfacce standardizzate (ad es. ONVIF).

    In combinazione con la videoanalisi da noi sviluppata, è possibile soddisfare anche i più rigidi requisiti tecnici di sicurezza dei moderni impianti di videosorveglianza.

    In alto

    Sistemi di rilevamento intrusioni

    PKE è un installatore certificato di sistemi di rilevamento intrusioni e dispone del know-how necessario per installare impianti che garantiscano il massimo livello di sicurezza (ad esempio, sicurezza delle informazioni nel trattamento di dati e informazioni confidenziali).

    I nostri collaboratori, dotati della migliore formazione possibile, sono specializzati nella progettazione, nell'installazione e nella manutenzione di impianti di allarme e sviluppano costantemente le proprie competenze nel settore.

    Con il suo sistema di gestione della sicurezza (AVASYS® ), PKE offre la possibilità di integrare gli impianti di allarme di tutti i maggiori produttori (ABI, Bosch, Siemens ecc.) e di gestirli tramite interfacce profondamente integrate. In questo modo, è possibile soddisfare anche i più rigidi requisiti tecnici di sicurezza dei moderni sistemi di rilevamento intrusioni.

    In alto

    Impianti di allarme antincendio

    PKE è un installatore certificato di impianti di allarme antincendio e dispone del know-how necessario per installare impianti che garantiscano il massimo livello di sicurezza. I nostri collaboratori, dotati della migliore formazione possibile, sono specializzati nella progettazione, nell'installazione e nella manutenzione di impianti di allarme e sviluppano costantemente le proprie competenze nel settore.

    Con il suo sistema di gestione della sicurezza (AVASYS® ), PKE offre la possibilità di integrare gli impianti di allarme antincendio di tutti i maggiori produttori (Bosch, Siemens, Schrack/Hekatron, Esser, Zettler ecc.) e di gestirli tramite interfacce profondamente integrate.

    In Austria viene inoltre garantita la conformità alla norma F3003. In questo modo, è possibile soddisfare anche i più rigidi requisiti tecnici di sicurezza dei moderni impianti di allarme antincendio.

    In alto

    Impianti di diffusione sonora ed evacuazione

    PKE è un installatore certificato di impianti di diffusione sonora ed evacuazione in conformità alla norma EN 54-16 ed EN60849 e dispone del know-how necessario per installare impianti che garantiscano il massimo livello di sicurezza.
    I nostri collaboratori, dotati della migliore formazione possibile, sono specializzati nella progettazione, nell'installazione e nella manutenzione di impianti di allarme e sviluppano costantemente le proprie competenze nel settore.

    Con il suo sistema di gestione della sicurezza (AVASYS® ), PKE offre la possibilità di integrare impianti di diffusione sonora di tutti i maggiori produttori e di gestirli tramite interfacce profondamente integrate. In questo modo, è possibile soddisfare anche i più rigidi requisiti tecnici di sicurezza dei moderni impianti di allarme antincendio.

    In alto

    Sistemi logistici

    Dal 1999 i nostri specialisti sfruttano la propria esperienza nel settore per sviluppare soluzioni basate su software finalizzate alla visualizzazione di attività di produzione e processi nel campo della logistica. Operatori logistici globali che operano in Europa si affidano alle nostre soluzioni per la visualizzazione, l'analisi e la documentazione di processi dinamici e alle relative loro interfacce uomo-macchina. Il nostro software registra automaticamente tutti i flussi di merci.

    I prodotti da noi sviluppati sono chiamati "Visual Location Management Systems" (VLMS). Come suggerisce il nome, questi prodotti permettono di visualizzare, analizzare e documentare i vostri processi logistici in tempo reale. Tutto ciò grazie all'integrazione di dati video rilevanti con dati di processo, dati di stato e informazioni di posizione.

    In questo modo, potrete ottenere subito l'informazione corretta nel momento in cui cercate una spedizione. Con pochi clic i nostri sistemi vi comunicheranno l'ubicazione e lo stato della spedizione e quale percorso ha compiuto durante la permanenza nel deposito.

    In alto

    Rufanlage nach DIN VDE 0834

    EZ CARE ® verbindet langjährige Erfahrung, Qualität sowie Nachhaltigkeit mit dem Geist des Aufbruchs, Mut für Neues und pfiffigen Lösungen.

    • EZ CARE ® erfüllt die weltweit höchsten Sicherheitsanforderungen
    • EZ CARE ® schützt die Investitionen unserer Kunden nachhaltig
    • EZ CARE ® vereinfacht Prozessabläufe, senkt Betriebskosten und erhöht Patientenzufriedenheit

    Auf unsere breite Palette von Patientenhandgeräten sind wir sehr stolz. Unsere Handgeräte gibt es mit unterschiedlichen Bedienoptionen.

    Unser Sortiment erfüllt die Anforderungen mehrerer Richtlinien wie die DIN VDE 0834 und die HTM 08-03 und bietet somit höchste Sicherheit.

    Wir haben eine breite, auf die Anforderungen verschiedener Gesundheitseinrichtungen abgestimmte Auswahl an Displays für unsere EZ CALL IP Rufanlage im Portfolio. Die Displays befinden  sich typischerweise in Patientenzimmern, Stationsstützpunkten, Funktionsräumen und in Fluren.

    Für weitere Information: a.lessiak@pke.at

    In alto